Progetti in reteScuola e formazioneRegistratiHome page

 

 








IMPIANTI

 

Home Avanti

Prese a spina per uso industriale
(1/2)

 

Si tratta di un sistema standardizzato a livello mondiale, che permette di ottenere diversi tipi di prese a spina e di garantire la non intercambiabilità tra le diverse tensioni e la non reversibilità tra i poli. La gamma coperta comprende modelli con correnti fino a 125 A con tensioni fino a 690 V. La particolarità che contraddistingue i vari tipi consiste fondamentalmente nella disposizione angolare, rispetto a determinati punti di riferimento, di alveoli e spinotti per consentire l'inserzione della spina solo nella corrispondente presa. E' possibile ottenere diverse combinazioni di prese e di spine da 2 a 5 poli a bassa tensione e a bassissima tensione.

Si possono così avere prese e spine da 16, 32, 63 ,125 A, a 2P, 2P+T, 3P, 3P+T, 3P+T+N, per corrente continua, corrente alternata, in diverse tensione a frequenza industriale, ma anche aeronautica e navale.

Fig. 1 Alcune delle principali prese a spina industriali

La non intercambiabilità tra sistemi di alimentazione diversi

Si ottiene disponendo secondo determinate angolazioni gli alveoli e gli spinotti. La posizione dell'alveolo di terra, distinguibile rispetto agli altri alveoli perché di dimensioni maggiori, rispetto a un punto di riferimento sul corpo della presa stessa determina la non intercambiabilità meccanica della presa a spina (fig. 2). Tale posizione, guardando di fronte la presa col punto di riferimento rivolto verso il basso, è individuata dall'ora indicata dalla lancetta sul quadrante di un orologio.



Fig. 2 La disposizione secondo determinate angolazioni degli alveoli e degli spinotti determina l'inintercambiabilità tra sistemi di alimentazione diversi.

L'irreversibilità dei poli e garantita da:

- indice orario diverso;

- specifica disposizione angolare degli alveoli o degli spinotti;

- disposizioni asimmetriche dei poli quando sono possibili scambi di polarità

 

Continua...

Inizio pagina

Prodotto da Elektro 2000

Diritti sul Copyright